LingoSpell è su Millionaire!

Novembre 12, 2020

Millionaire è uno dei più autorevoli mensili italiani che si occupano di business. Si autodefinisce "il giornale di chi vuole fare impresa" e noi, che "facciamo impresa" da diversi anni, siamo stati onorati di avere un piccolo spazio dedicato su questa importante rivista.

Dario e Sandra, soci fondatori di LingoSpell, hanno risposto a domande che vanno dal funzionamento pratico dell'azienda fino alle idee per il futuro. Una breve ma intensa intervista di cui andiamo molto fieri e che ci ha permesso di dare forma ai risultati fino a oggi raggiunti grazie a impegno, dedizione e quel pizzico di ambizione che non guasta mai.

Ecco un piccolo estratto dell'intervista:

Assecondando le esigenze di un mercato sempre in cambiamento, Dario e Sandra hanno iniziato un’avventura che nel corso degli anni ha portato sulla stessa strada diversi professionisti, provenienti da ogni parte del mondo. Accompagnati proprio da Sandra e Dario, partiamo per questa avventura intorno al globo alla scoperta di LingoSpell.

Buongiorno Dario e Sandra, chi vuole raccontarmi come siete giunti a creare LingoSpell?

(Dario Covello) «L’idea di intraprendere un percorso professionale insieme è nata un po’ di anni fa, quando io e Sandra eravamo colleghi in un contesto completamente diverso. Facevo un lavoro che non mi dava soddisfazioni e che mi costringeva a una vita poco dinamica e confinata nella mia regione d’origine, la Calabria. Ho sempre sognato di avviare un progetto interessante e innovativo, per poi trasformarlo in una fonte di guadagno. Così, ispirato da tantissimi viaggi alla scoperta di nuove culture, l’opportunità di offrire servizi linguistici mi ha conquistato al volo. Da subito ho coinvolto Sandra, nel frattempo laureatasi in Traduzione, che già da diversi anni lavorava nel settore. Il nostro progetto ha preso vita una sera d’estate quando abbiamo messo nero su bianco tutte le nostre idee e aspirazioni. La fase iniziale è stata molto dura: studio, ricerca, sviluppo e investimento economico. Le prime conversioni sono arrivate a distanza di alcuni mesi, dopodiché LingoSpell ha iniziato a tirare su pareti solide fatte di feedback positivi e clienti soddisfatti. Oggi gestiamo clienti in tutto il mondo e i numeri indicano una tendenza più che positiva. Per molte aziende LingoSpell è ormai sinonimo di qualità e affidabilità e il nostro nome risuona, in settori specializzati quali il gaming, con una frequenza sempre maggiore».

Se ti va di leggere il resto, lo trovi qui!


by Beatrice Bandieri